Hana wa Saku – Special musicale

“Hana wa Saku” (i fiori sbocceranno) è una canzone scritta da Shunji Iwai (Baton, Hana to Alice) e composta da Yoko Kanno per supportare gli sforzi della NHK nel contribuire alla ricostruzione delle aree più duramente colpite dal terremoto del Marzo 2011.

Questo music video animato (prodotto da Masao Maruyama, diretto da Sunao Katabuchi, con la voce della giovanissima Ryo Suzuki, il chara design di Shizue Kaneko e Fumiyo Kouno, la fotografia di Jin Tamura, la direzione artistica di Shin’ichi Uehara e le animazioni dello Studio MAPPA), basato sull’omonimo manga di Fumiyo Kouno, è stato trasmesso il 20 Marzo 2013 su NHK G, in commemorazione del secondo anniversario dal disastro.

Ci sono fatine dei fiori che vivono tra noi. Sono conosciute come Petali. Nel corso dei secoli, le Petali si sono sempre prese teneramente cura di noi e ci hanno dispensato gioia. La vita va avanti.

Personalmente mi sono commosso, guardando questi 5 minuti di video e ascoltando la canzone. Molto probabilmente perché, avendo io diversi amici in Giappone, la faccenda mi ha toccato molto profondamente.

In teoria avremmo dovuto rilasciare questo music video a Marzo, in commemorazione del quinto anniversario, ma al solito la nostra organizzazione fa schifo.

Godetevelo ora, anche in commemorazione del disastro di Amatrice.

QUI potete trovare lo spartito ufficiale, con anche il testo ufficiale sia in inglese che in giapponese.

La città a cui si riferiscono, molto probabilmente è la stessa città dalla quale provengono le piccole cantanti del coro, ossia la città di Ookuma, nella prefettura di Fukushima.

La traduzione è molto adattata (dalla base inglese), ma ci sembrava giusto adattare meglio il cordoglio nella nostra lingua.